La ragazza è arrivata in finale di Miss Italia: quando ha tirato su l’orlo del vestito la gente si è fermata

STORIE DI VITA

Gli eventi più incontrollabili del mondo continuano a sorprenderci in questi giorni. Giovani sempre più coraggiosi dimostrano che la bellezza è un fenomeno relativo. Chiara Bordi, una ragazza di 18 anni, ha partecipato ad un concorso italiano per persone con disabilità, che ha segnato una svolta nella storia del concorso. Aveva solo una gamba. Quando si tirò su l’orlo del vestito, la gente si immobilizzò

All’età di 13 anni Chiara perse parte della gamba sinistra dopo essere stata investita da un’auto mentre andava in bicicletta. Il recupero è stato molto difficile per lei, soprattutto psicologicamente. Per abituarsi al suo “nuovo look”, ha partecipato a un concorso. La ragazza non si aspettava di raggiungere la finale. Secondo la decisione della giuria Chiara si è classificata al terzo posto. Il mio piccolo viaggio nel concorso di bellezza si è concluso con un terzo posto. Sono molto felice. Ci ho messo qualche giorno per capirlo finalmente perché è stata un’esperienza straordinaria, una gioia inimmaginabile.

La cosa strana di questa storia è che molti hanno accusato la ragazza di arrivare al punto di far dispiacere alla giuria a causa della sua disabilità. Al che Chiara ha risposto: “Io non ho gambe e tu non hai né cuore né testa”. Mentre si tirava su l’orlo del vestito, le persone si immobilizzavano sul posto.

Rate article