Un padre costruisce un parco divertimenti da 35 milioni di dollari per la figlia bisognosa

POSITIVO

Nessun genitore vuole che il proprio figlio si trovi in ​​una situazione difficile. Alcuni genitori si preoccupano se i loro figli riusciranno a scuola o troveranno un lavoro che li renderà felici. Gordon Hartman era preoccupato se sua figlia avrebbe fatto amicizia. Gordon voleva che sua figlia autistica si sentisse sicura e a suo agio in modo da poter socializzare e fare amicizia. Così ha costruito un parco a tema che soddisfi le esigenze delle persone con disabilità. Questo è il primo parco a tema del suo genere! Un padre ha costruito un parco a tema da 35 milioni di dollari per la figlia disabile.  Gordon Hartman è un padre amorevole per la figlia autistica Morgan. Esattamente un anno fa la famiglia Hartman andò in vacanza. Morgan voleva fare amicizia con gli altri bambini che giocavano in piscina. Ma non volevano farlo.

Per Gordon era uno spettacolo insopportabile. Secondo lui gli altri bambini non si rendevano conto che Morgan era speciale. Fu allora che decise di costruire un parco divertimenti per Morgan. Un padre costruisce un parco divertimenti da 35 milioni di dollari per la figlia con bisogni speciali Mio padre voleva che il parco divertimenti fosse un luogo per tutti, per persone con e senza disabilità. Quello era il mio sogno.” Padre che ha costruito un parco divertimenti da 35 milioni di dollari per la figlia con bisogni speciali Il signor Hartman ha tenuto dozzine di riunioni di raccolta fondi e ha lavorato con architetti, ingegneri, medici e terapisti per progettare il parco da 35 milioni di dollari.

La costruzione è iniziata nel 2007 ed è stata completata tre anni dopo. Nello stesso anno, l’organizzazione aggiunse Morgan’s Inspiration Island, un parco acquatico completamente accessibile che costò 17 milioni di dollari. Dall’apertura, Morgan’s Wonderland ha accolto più di un milione di visitatori e un terzo dello staff è composto da persone con bisogni speciali. L’ingresso al parco è gratuito per le persone con disabilità mentale o fisica. Tuttavia, il parco è finanziato da donazioni e il signor Hartman spiega che il parco ha un deficit annuale di circa 1 milione di dollari e fa molto affidamento sulle donazioni.

Recentemente, mentre camminava nel parco acquatico, il padre di un visitatore ha afferrato il signor Hartman per il braccio e ha iniziato a piangere. Indicò suo figlio adulto che giocava nell’acqua e disse al signor Hartman che non aveva mai visto suo figlio giocare in quel modo. Un’altra coppia del Michigan ha detto alla signora Hartman di essere grata che il parco abbia permesso alla figlia di far parte del gruppo e non solo di essere una spettatrice. Molte persone mi hanno detto che finalmente mia figlia può fare qualcosa e non solo guardare.” Il signor Hartman è stato entusiasta di sentire questo. È esattamente vero”, ha detto. Questo è esattamente lo scopo di questo posto.”

Rate article