Un adolescente scopre un teschio di balena datato 34 milioni di anni fa durante una caccia ai fossili in Alabama

POSITIVO

Come molti bambini, Lindsey Stallworth dell’Alabama trascorre le sue giornate alla ricerca di denti di squalo. Ma un giorno li attendeva una scoperta più grande e più antica. Lindsey Stallworth stava camminando con il suo insegnante di biologia del liceo quando lo studente trovò un piccolo frammento di osso in una roccia tenera. Mentre si arrampicava su per la collina, scoprì il cranio quasi completo di una balena vissuta 34 milioni di anni fa.

La signora Stallworth, che fin da bambina cercava denti di squalo nella fattoria di famiglia, scopre dopo la sua prima lezione di biologia in Alabama che il suo nuovo insegnante, Andrew Gentry, è un paleontologo. Durante la ricerca di fossili in Alabama, l’adolescente trova un teschio di balena di 34 milioni di anni. Quando gli mostra il dente che cercava da diversi anni, il Dr. Gentry è particolarmente interessato e vuole indagare sul sito. Geologicamente parlando, non molto tempo fa l’Alabama era coperta da un mare poco profondo. Ha invitato Gentry ad andare a caccia di fossili nella sua fattoria, dove ha fatto una scoperta straordinaria.

È molto raro trovare un fossile così completo”, ha detto Gentry al corrispondente della NBC15 Andrea Ramey. L’animale appartiene alla famiglia Basilosauridae, un gruppo di balene dentate primitive estinte. È un animale molto interessante”, ha detto Gentry a FOX News. Sulla superficie era visibile solo una piccola parte del cranio e abbiamo trascorso tre o quattro giorni cercando di trovare il cranio utilizzando stuzzicadenti molto piccoli e piccole forbici”, ha detto Gentry a FOX News.

Rate article